Seleziona il tuo comune per accedere alla pagina dedicata

La carta dei Servizi è un documento che individua i principi, le regole, gli standard efficienza ed economicità. La Carta rappresenta l’impegno dell’azienda ad assicurare la qualità nei confronti dei clienti e dei fruitori dei servizi in genere, entro gli standard stabiliti nel documento ed agisce sulla chiarezza del rapporto e sulle strategie di miglioramento continuo del prodotto servizio.

La Carta è stata predisposta nel rispetto delle seguenti norme;

D.P.C.M. del 27/10/94 “Principi sull’erogazione dei servizi pubblici”

D.L. del 12/05/95 convertito in Legge 11/07/95 n° 273, che definisce una prima individuazione dei settori di erogazione di servizi pubblici al fine di emanare degli schemi di riferimento;

D.P.C.M. del 16/05/95 in cui sono emanati schemi generali di riferimento di carte di servizi pubblici;

D.L. 30/07/99 n° 286 (Art. 11) che prevede l’obbligo dell’utilizzo dello strumento della carta dei servizi da parte dei soggetti erogatori, al fine di assicurare la tutela dei cittadini e degli utent e la loro partecipazione, nelle forme, anche associative, riconosciute della legge, alle inerenti procedure di valutazione e definizione degli standard qualitativi.

Nella Carta il cittadino trova informazioni chiare sulla metodologia di erogazione e standard di qualità dei servizi, sui propri diritti e modalità di tutela, i numeri di telefono, le procedure, i tempi e tutto ciò che serve per capire il funzionamento del sistema. L’utente ha pertanto l’opportunità di interagire con Azienda fornendo indicazioni sulla qualità del servizio e suggerimenti per migliorarlo e renderlo completo.

Back to Top
Gea Ecologia la differenziata nel cuore!